La Parodontologia è quella branca che si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie che affliggono il parodonto, cioè i tessuti di sostegno del dente: gengive, osso cemento e legamento parodontale. Le cause delle malattie parodontali, un tempo conosciuta come piorrea, sono batteriche, traumatiche, metaboliche. E' una malattia molto diffusa, che, porta alla perdita dei denti. Gli interventi variano, ovviamente, in relazione alla gravità del problema.

Quando il danno si limita alla semplice infiammazione superficiale della gengiva è sufficiente l’eliminazione dei depositi di batteri e del tartaro dalle tasche gengivali ad opera dell’Igienista e il successivo controllo della placca da parte del paziente così da permettere alle gengive di “riattaccarsi” naturalmente al dente. Al contrario, se la lesione è più profonda, l’intervento chirurgico può interessare solo i tessuti molli gengivali come nella chirurgia muco-gengivale o, nei casi più avanzati, anche i tessuti duri, cioè l’osso con interventi di chirurgia resettiva (che mirano a rimodellare l‘osso alveolare) o di chirurgia rigenerativa (che si propongono di ricostruire l’osso distrutto dal processo patologico).

parodontologia_3.jpg
parodontologia_3.jpg
parodontologia_2.jpg
parodontologia_2.jpg
parodontologia_1.jpg
parodontologia_1.jpg
Un sorriso perfetto con l'apparecchio invisibile
Ritorna a sorridere senza rinunce con l'implantologia